Lettera alle concittadine/i di Aquileia: NON PERDERE LA MEMORIA (Livorno 1921-2021 Cento anni del PCI)

 

Calendario

<< Ott 2020 >>
LMMGVSD
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

.

 

“Gentile concittadina/o, ricevi questa lettera perchè anche tu fai parte della storia politica e sociale di Aquileia. Una storia che negli ultimi 100 anni è stata caraterizzata da cambiamenti importanti di cui la Fondazione Istituto Civico Aquileiese “Valmi Puntn” – Casa del popolo di Aquileia sta cercando di tenere memoria. Un secolo di storia. Sono trascorsi 100 ani dalla nascita del Partito Comunista d’Italia, dalla celebre scissione di Livorno del 1921 durante il XVII Congreso del Partito Socialista. Un secolo di storia non solo politica, ma anche sociale. Un secolo di storia che riguarda non solo i miitanti ma l’intera popolazione itaiana, che ha vissuto sulla sua pelle dei cambiamenti epocali.”

Così inizia la lettera in corso di consegna a tutte le cittadine e cittadini di Aquileia, che pubblichiamo in questo sito. Lo scopo è quello di raccogliere, attrraverso interviste, testimonianze, materiali di dirigenti, amici e avversari del partito Comunista Italiano di Aquileia, realizzando poi una Mostra e materiali divulgativi (DVD, pubblicazione) durante il 2021.

Coloro che intendono collaborare al progetto possono contattare i vicepresidenti della Fondazione “Valmi Puntin”: Danilo Cecchetto e Milena Cossar, nonchè la giornaiista Anna Dazzan (393 8906786)